Decreto Milleproroghe e novità in materia di salute e sicurezza

HOME | News | Normativa | Decreto Milleproroghe e novità in materia di salute e sicurezza
Nel Decreto legge 30 dicembre 2016 n. 244, "Proroga e definizione di termini", sono contenute alcune proroghe che riguardano i temi della salute e sicurezza sul lavoro.

Di seguito le modifiche

 - In materia di adempimenti relativi alla salute e sicurezza sul lavoro, all'’articolo 3, comma 2 del d.l. n. 244/2016 viene disposto che fino ai 12 mesi successivi all'adozione del decreto interministeriale istitutivo del  Sinp nei luoghi di lavoro restano in vigore le disposizioni relative ai registri degli esposti ad agenti cancerogeni e biologici.

- In materia di edifici scolastici, i Comuni potranno utilizzare le risorse  stanziate per interventi di ristrutturazione e spostare il pagamento dei lavori fino al 31 dicembre 2017.

- In materia di anticendio, con la nuova proroga l'adeguamento della normativa antincendio per gli edifici scolastici e i locali adibiti a scuola è possibile entro il 31 dicembre 2017. 

- In materia di ambiente, risulta prorogato al 31 dicembre 2017 il subentro del nuovo concessionario e il periodo in cui continuano ad applicarsi gli adempimenti e gli obblighi relativi alla festione dei rifiuti antecedenti alla disciplina del Sistri. Prorogato anche fino al subentro del nuovo concessionario e comunque non oltre il 31 dicembre 2017 anche il dimezzamento delle sanzioni concernenti l’omissione dell’iscrizione al Sistri e del pagamento del contributo per l’iscrizione stessa.

- In materia di appalti, viene disposta la proroga di 24 mesi dei termini per l'intervento delle regioni nella definizione delle stazioni appaltanti per l'affidamento delle reti di distribuzione del gas.

Scarica il testo della normativa: Decreto legge n. 244/2016