Presentazione

HOME | Presentazione
Una finestra sul mondo della sicurezza - il perché di un sito insieme Presentazione - Sicurezza & Salute sul Lavoro - Lepore Fantini

Di Michele Lepore e Lorenzo Fantini

LEPOREFANTINI.IT è uno strumento pratico per l’operatore della salute e sicurezza sul lavoro, chiamato ogni giorno a lavorare in un contesto di norme complesse e in continua evoluzione, che richiede un aggiornamento continuo.

Nel sito – organizzato in modo che gli argomenti di interesse possano essere trovati e approfonditi nel più breve tempo possibile – si trovano tutte le informazioni in materia di prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali utili a una corretta applicazione delle regole della salute e sicurezza nelle aziende, private o pubbliche, di qualunque dimensione o settore.

 

 

STORIA DEL SITO

Il sito nasce innanzitutto come prodotto della nostra amicizia, risalente fin dalla seconda metà degli anni 90, quando eravamo entrambi assistenti presso le cattedre di diritto del lavoro nella Facoltà di giurisprudenza dell’Università “La Sapienza” di Roma. In quegli anni era Ministro del lavoro uni dei grandi maestri della disciplina giuslavoristica, nonché padre ispiratore ed estensore dello Statuto dei lavoratori, Gino Giugni. E, sempre in quegli anni, lo Stato italiano recepì le direttive comunitarie in materia di salute e sicurezza sul lavoro emanando il famoso d.lgs. n. 626/1994, anch’esso a firma, tra gli altri, del Ministro Giugni. La nostra amicizia ebbe modo di rafforzarsi negli anni intercorsi tra il 2003 ed il 2013, durante i quali abbiamo entrambi ricoperto incarichi speciali – in materia di sicurezza e salute – in particolare con i Ministri del lavoro Maroni prima e Sacconi poi. In tale periodo abbiamo maturato, insieme, una complessa visione logico-giuridica di tutto il sistema normativo, amministrativo e penale relativo agli obblighi giuridici finalizzati a prevenire gli infortuni da lavoro e reprimere i connessi reati. Quando tale esperienza finì per entrambi, fu per noi naturale continuare un sodalizio amicale e disciplinare, sotto altra forma. Uno dei prodotti di tale sodalizio è, appunto, il sito che Vi presentiamo, che vuole essere un luogo di informazione, confronto e scambio di opinioni dedicato agli amici e operatori del cosiddetto “Mondo della sicurezza”.

OBIETTIVI DEL SITO

LeporeFantini si caratterizza, poi, per l’approfondimento che permette all’utente rispetto a qualunque tematica di interesse, possibile attraverso un costante monitoraggio delle novità parlamentari e ministeriali e della giurisprudenza più recente in materia di infortuni sul lavoro. Una semplice ricerca consente, quindi, al visitatore di avere informazioni – recenti, verificate e organizzate in un contesto unitario, assieme ad ogni informazione utile alla gestione delle regole e degli adempimenti – complete sui temi di interesse. Fino al mese di giugno tutte le utilità del sito saranno liberamente accessibili, mentre a partire da luglio 2015 l’abbonamento consentirà di avere complete informazioni su ogni tema di interesse permettendo la selezione anche a mezzo di newsletter, inviata almeno ogni settimana (comunque in ogni caso di novità significativa) all’utente registrato.

STRUTTURA DEL SITO

Notizie in evidenza: la materia della salute e sicurezza sul lavoro si compone di una serie di fonti che si combinano tra loro, dal livello legislativo a quello più operativo. In questa sezione vengono riportate, in tempo reale, tutte le notizie – selezionate e commentate da Michele Lepore e Lorenzo Fantini – relative alle novità legislative, i decreti ministeriali, gli interpelli e le circolari, le procedure operative, le linee guida e le buone prassi. Un sistema di rinvio interno al sito consente all’utente di approfondire – con un semplice invio – i contenuti delle novità di interesse.

Banca dati: l’estensione delle tematiche della prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali impone una sistematizzazione per argomenti dei temi di interesse. Per questa ragione LeporeFantini ha organizzato i materiali in aree tematiche, alle quali accedere con semplicità e nelle quali trovare tutto ciò che possa interessare, a partire dal dato normativo specifico. In questo modo si riduce notevolmente la ricerca e si trova in pochi secondi tutto quanto in quel determinato contesto possa essere utile, a partire dai materiali più recenti fino a quelli più risalenti. Le aree tematiche sono continuamente aggiornate, in un rapporto dinamico con le altre sezioni (a partire dalle notizie in evidenza) del sito.

Redazionali e Pubblicazioni: la sezione comprende i redazionali di Michele Lepore e di Lorenzo Fantini, nei quali gli autori commentano, con la massima libertà, argomenti di interesse in materia di salute e sicurezza sul lavoro. Inoltre, vengono riportate pubblicazioni scelte innanzitutto per la loro qualità ma anche tenendo conto dell’utilità di esse, in termini di semplicità di fruizione e di applicazione in concreto delle soluzioni in esse contenute. Per ciascuna pubblicazione sono indicate anche provenienza e modalità di reperimento.

Corsi: la maggioranza assoluta degli infortuni sul lavoro è causata, almeno in parte, da “comportamenti pericolosi” delle persone. Il contrasto alla inesistenza o alla scorretta applicazione di procedure di sicurezza in azienda implica, dunque, una azione di tipo culturale sugli operatori e quindi, innanzitutto, che gli operatori della salute e sicurezza abbiano ricevuto – come, del resto, la legge impone con chiarezza – una formazione efficace in materia di salute e sicurezza sul lavoro. In questa sezione sono riportati corsi di formazione e percorsi di miglioramento degli operatori e delle organizzazioni, scelti in base alla qualità e all’utilità dei percorsi di riferimento.

Quesiti: l’esperienza di Michele Lepore e Lorenzo Fantini maturata in un contesto specialistico si è trasformata, negli anni, in una vera e propria “banca dati” nella quale rinvenire le soluzioni giuridicamente e operativamente più corrette a questioni ricorrenti in materia di salute e sicurezza sul lavoro. Tali risposte si trovano, organizzate per aree corrispondenti agli argomenti di riferimento, in questa sezione del sito, per fugare ogni dubbio.